Skip to main content

Immagina di lavorare per un’azienda senza dipendenti dedicati alla crescita e allo sviluppo del business.

Nessuno che ti sfidi a migliorare o ti informi su nuove opportunità di business, cambiamenti nel mercato, attività della concorrenza, o su come attrarre più efficacemente il tuo pubblico target.

Sarebbe piuttosto difficile avere successo, non credi?

Ecco perché le aziende stabiliscono pratiche di business development e assumono dipendenti per concentrarsi su questi compiti (tra gli altri) per aiutarle a crescere.

Ciò implica perseguire opportunità per aiutare la tua azienda a crescere, identificare nuovi prospect e convertire più lead in clienti. Il business development è strettamente legato alle vendite – i team di business development e i rappresentanti sono quasi sempre parte dell’organizzazione di vendita più ampia.

Anche se il business development è strettamente correlato alle vendite, è importante notare ciò che li rende diversi.

La guida definitiva allo sviluppo aziendale e come può aiutare la crescita della tua azienda | 5 sviluppo commerciale

Sviluppo del Business (Business Development)

Lo sviluppo del business è il processo di implementazione di strategie e opportunità in tutta la tua organizzazione per promuovere la crescita e aumentare i ricavi.

Sviluppo del Business vs. Vendite

Come accennato, lo sviluppo del business fa parte del team di vendita più ampio ma svolge una funzione diversa prospect al tipico lavoro e alle responsabilità di vendita.

Lo sviluppo del business è un processo che aiuta la tua azienda a stabilire e mantenere relazioni con i prospect (potenziali clienti), a conoscere le persone del tuo acquirente, ad aumentare la consapevolezza del marchio e a cercare nuove opportunità per promuovere la crescita.

In contrasto, i team di vendita vendono il tuo prodotto o servizio ai clienti e lavorano per convertire i lead in clienti. Il lavoro relativo allo sviluppo del business semplifica il lavoro di un venditore o sales manager.

Vediamo più da vicino cosa fanno i rappresentanti dello sviluppo del business, le persone responsabili per l’esecuzione dei vari compiti di sviluppo del business.

Rappresentante di Sviluppo del Business (Business Development Representative, BDR)

I BDR cercano e stabiliscono nuove strategie, tattiche, obiettivi, dipendenti e prospect per la tua azienda. L’obiettivo di tutti i BDR è trovare modi per crescere e fornire valore a lungo termine per l’azienda.

Possedere le necessarie competenze e esperienze di sviluppo del business aiuterà i tuoi BDR a raggiungere tutti i loro compiti e responsabilità quotidiani.

Responsabilità del Rappresentante di Sviluppo del Business

Sebbene alcune responsabilità dei BDR possano cambiare nel tempo e con la crescita della tua azienda, l’elenco seguente ti fornirà una solida comprensione dei compiti tipici dei BDR.

  • Qualificare i lead. I BDR devono qualificare i lead e individuare i prospect ideali per determinare a chi venderanno. Tipicamente, i lead sono qualificati tramite chiamate, email, moduli web e social media.

La chiave per qualificare i lead (lead assegnati ai BDR così come lead identificati dai BDR stessi) è considerare le loro esigenze e poi determinare se il tuo prodotto o software potrebbe essere una soluzione per loro.

  • Identificare e comunicare con i prospect. Qualificando i lead e cercando persone che corrispondano alle tue persone acquirenti, i BDR identificheranno i prospect ideali. Possono comunicare direttamente con questi prospect per saperne di più sulle loro esigenze e punti di dolore.

In questo modo, i BDR possono determinare se il prospect trarrà realmente beneficio dal tuo prodotto o servizio diventando un cliente. Questo è importante perché aumenta il potenziale di migliorata fedeltà e ritenzione del cliente.

Una volta che i BDR hanno identificato i prospect ideali, questi possono essere passati a un rappresentante di vendita nel team (o sales manager, se necessario) che può coltivarli fino a concludere un affare.

  • Cercare proattivamente nuove opportunità di business. Cercare proattivamente nuove opportunità, che si tratti di linea di prospect, mercati, prospect o consapevolezza del marchio, è una parte importante del successo della tua azienda. I BDR lavorano per trovare nuove opportunità di business attraverso il networking, la ricerca sulla concorrenza e il dialogo con prospect e clienti attuali.

Se viene identificata una nuova opportunità di business, i BDR dovrebbero programmare valutazioni di marketing e incontri di scoperta con i rappresentanti di vendita nel team in modo che tutti possano valutare se c’è potenziale per un affare.

  • Mantenersi aggiornati sulla concorrenza e sulle nuove tendenze di mercato. È importante rimanere aggiornati sulle strategie, i prospect e il pubblico target della concorrenza così come su qualsiasi nuova tendenza di mercato e settore.

Ciò ti permetterà di identificare più efficacemente i prospect ideali. Aiuta anche la tua azienda a prepararsi per eventuali cambiamenti nel mercato che potrebbero portare alla necessità di un nuovo approccio per qualificare i lead e attrarre il tuo pubblico target.

  • Riferire ai venditori e ai manager dello sviluppo. Come abbiamo esaminato, nella maggior parte delle aziende, i BDR riferiscono ai rappresentanti di vendita e ai sales manager. I BDR devono comunicare con questi superiori per vari motivi, come discutere strategie di qualificazione dei lead e come mettere in contatto i prospect con i rappresentanti di vendita per coltivarli fino a diventare clienti.

I BDR devono anche riferire le loro scoperte (come opportunità di business e tendenze di mercato) ai rappresentanti di vendita e ai manager. Trasmettere queste informazioni e collaborare con i rappresentanti di vendita e i manager per sviluppare e/o aggiornare le strategie appropriate per la tua azienda e il tuo pubblico è fondamentale per il successo come organizzazione.

  • Promuovere la soddisfazione e la fedeltà. L’interazione di un BDR con un prospect potrebbe essere la prima interazione che quel prospect abbia mai avuto con la tua azienda. Quindi, creare una grande prima impressione fin dall’inizio è fondamentale per promuovere l’interesse all’inizio.

Che un BDR stia lavorando per qualificare il lead, saperne di più sul prospect e sulle sue esigenze, o trovare il giusto rappresentante di vendita per lavorare a un affare con loro, le loro interazioni con tutti i tuoi prospect contano.

Una volta che un BDR ricerca il prospect o inizia a interagire con esso, assicurati che personalizzino tutte le comunicazioni verso il prospect. Personalizzare tutti i contenuti inviati mostra loro che sono ascoltati e curati. Queste azioni sono professionali e lasciano una forte impressione.

Oltre a capire come i BDR ti aiutano a crescere, le idee di sviluppo del business sono un altro modo potente per coinvolgere i prospect e identificare nuove opportunità di business. Diamo un’occhiata.

La guida definitiva allo sviluppo aziendale e come può aiutare la crescita della tua azienda | 2 sviluppo commerciale

Idee di Sviluppo del Business

  • Innovare nel modo in cui si fa networking.
  • Offrire consulenze.
  • Fornire demo di vendita a prospect e lead.
  • Coltivare i prospect.
  • Fornire ai prospect vari tipi di contenuto.
  • Comunicare con il marketing.
  • Investire nel prospect sito web.
  • Incoraggiare i dipendenti ad ampliare e affinare le loro competenze.

Le idee di sviluppo del business sono tattiche che puoi implementare per impattare positivamente la tua azienda in molti modi diversi. Possono aiutarti a identificare i prospect ideali, fare networking in modo più efficace, migliorare la consapevolezza del marchio e scoprire nuove opportunità.

Le seguenti tattiche sono qui per aiutarti a iniziare – ogni azienda e team è diverso, il che significa che queste idee potrebbero o non potrebbero essere adatte alla tua situazione specifica. (Quindi, sentiti libero di modificare l’elenco!)

  • Innovare nel modo in cui si fa networking. Non è un segreto che le chiamate a freddo siano meno efficaci di una volta. Invece, innova il modo in cui fai networking stabilendo relazioni solide con i tuoi prospect. Puoi farlo incontrandoli di persona a conferenze, fiere o eventi legati al tuo settore.

Esplora anche le tue reti online, inclusi LinkedIn e altri siti social, per potenziali clienti. Contatta le persone che si iscrivono alla tua newsletter via email o compilano altri moduli sul tuo sito.

  • Offrire consulenze. Offri consulenze e valutazioni ai prospect. Parlare dei modi in cui il tuo prodotto o servizio si applica alle loro esigenze aiuterà i prospect a decidere se convertirsi o meno.

In contrasto, le consulenze e le valutazioni possono anche evidenziare i modi in cui un prospect non è adatto per il tuo prodotto (ciò è ugualmente prezioso poiché ti impedisce di perdere tempo a coltivarli o di dover gestire un cliente insoddisfatto in seguito).

  • Fornire demo di vendita a prospect e lead. Fornisci ai tuoi prospect e lead demo di vendita in modo che possano vedere come il tuo prodotto o servizio funziona in azione. Assicurati che queste demo siano personalizzate per mostrare a un prospect o lead come il tuo prodotto risolve la loro sfida. Puoi condividere queste demo di persona, tramite email, sul tuo sito web o tramite videochiamata.
  • Coltivare i prospect. Ricorda di coltivare i tuoi prospect, sia che si tratti di telefonate, email, incontri o un altro modo di comunicazione. Lo scopo della coltivazione dei lead è fornire qualsiasi informazione necessaria sul tuo prodotto o servizio affinché i tuoi prospect possano decidere se vogliono effettuare un acquisto.

Coltivando i tuoi lead, sarai in grado di personalizzare i contenuti riguardanti il tuo marchio e prodotto in modo che i lead possano comprendere meglio come il tuo prodotto risolverà i loro specifici punti di dolore. Potrai anche mostrare il tuo supporto per il prospect e assicurarti che si sentano ascoltati e compresi dalla tua azienda.

  • Fornire ai prospect vari tipi di contenuto. Fornisci ai tuoi prospect diversi tipi di contenuti, come blog, video e post sui social media, così possono saperne di più sul tuo marchio e sul tuo prodotto o servizio.

È meglio incontrare i tuoi prospect dove si trovano e fornire i contenuti che preferiscono leggere o guardare. Assicurati che tutto questo contenuto sia scaricabile e/o condivisibile in modo che i prospect possano inviarlo ai membri del loro team per mostrare loro perché la tua soluzione è la migliore opzione.

  • Comunicare con il marketing. Anche se lo sviluppo del business si trova nel dipartimento vendite, ciò non significa che il lavoro interno di sviluppo del business coinvolga solo altri membri del team di vendita. Organizza riunioni regolari e mantieni aperte le linee di comunicazione con i dipartimenti della tua azienda che influenzano la tua capacità di successo, come marketing e sviluppo del prodotto.

Pensaci in questo modo: il marketing crea contenuti e campagne per il tuo pubblico target su come il tuo prodotto o servizio risolve le loro sfide. Quindi, perché non vorresti parlare con loro dei blog, delle campagne, dei post sui social media e dei contenuti del sito web che stanno creando per le persone a cui stai vendendo?

I tuoi rappresentanti e BDR possono condividere direttamente con i prospect qualsiasi contenuto creato dal team di marketing per aiutarli a convertire, oltre a informare il team di marketing su qualsiasi contenuto che ritengono mancante per i prospect. Se ci sono prospect o campagne fuori dalla tua portata, puoi scegliere di assumere un’agenzia di marketing per colmare il vuoto. Ma, come il tuo team di marketing, dovranno capire il tuo prodotto e come connettersi con il tuo pubblico target.

  • Investire nel prospect sito web. Non si ha mai una seconda occasione per fare una buona prima impressione e, in molti casi, il tuo sito web è esattamente questo: la prima impressione del tuo marchio per i tuoi prospect. Quindi, ti conviene renderlo il più accessibile, navigabile, visibile e utile possibile.

Fare sforzi come rendere il tuo sito visivamente coinvolgente, collegare i tuoi profili sui social media, ottimizzare il sito per i motori di ricerca, collegare materiale collaterale come contenuti di vendita e mantenere un blog attivo può andare molto lontano quando si tratta di sviluppo del business.

  • Incoraggiare i dipendenti ad ampliare e affinare le loro competenze e conoscenze. Lo sviluppo del business non è mai statico. La strategia, la tecnologia e le condizioni di mercato sono in costante evoluzione, quindi è meglio avere dipendenti sempre aggiornati su queste tendenze.

Chiunque sia coinvolto nello sviluppo del business dovrebbe essere in grado di sviluppare nuove competenze secondo necessità. Se la tua organizzazione adotta una nuova tecnologia, forma accuratamente chiunque sia interessato dal cambiamento su come usarla.

Incoraggia i tuoi dipendenti a saperne di più sia sulle sfumature del loro campo sia sulle industrie che servono. Sta l’intelligenza artificiale iniziando a cambiare le dinamiche di un’industria specifica? Se sì, fai in modo che i BDR che servono quel mercato imparino tutto ciò che possono su come potrebbe cambiare la natura delle aziende con cui interagiscono.

Processo di Sviluppo del Business Un processo di sviluppo del business è la combinazione di passaggi che la tua azienda intraprende per crescere efficacemente, aumentare i ricavi, migliorare le relazioni con i lead e altro ancora. Questi passaggi sono ciò su cui il tuo team di sviluppo del business lavorerà ogni giorno. Include tutto ciò che è legato al deliziare i clienti lungo ogni parte del percorso dell’acquirente.

Lavorando attraverso il tuo processo di sviluppo del business, il tuo team avrà una solida comprensione degli obiettivi aziendali generali, degli obiettivi di vendita, della situazione commerciale attuale, di chi sono i membri del tuo pubblico target e altro ancora.

La guida definitiva allo sviluppo aziendale e come può aiutare la crescita della tua azienda | 3 sviluppo commerciale

Come Fare Sviluppo del Business

  • Effettuare approfondite ricerche di mercato.
  • Aumentare la visibilità e la consapevolezza.
  • Promuovere la leadership intellettuale.
  • Condurre attività di outreach.
  • Qualificare i lead da passare alle vendite.
  • Fornire un servizio clienti esemplare.
  • Sviluppare contenuti di vendita da storie di successo.
  • Effettuare approfondite ricerche di mercato. Un efficace sviluppo del business si basa, in gran parte, sulla comprensione del prospect mercato e delle persone target. Se non hai idea di chi stai cercando di vendere e dello stato del mercato che comprendono, non potrai implementare con successo nessun altro punto di questa lista.

Studia e indaga i tuoi attuali clienti per vedere chi tende ad acquistare da te. Analizza la tua concorrenza per capire dove ti inserisci nel tuo mercato più ampio. E compi qualsiasi altro sforzo per avere una migliore comprensione del “chi” dietro le tue vendite di successo — senza queste informazioni, non sarai mai in grado di modellare il “come” dello sviluppo del tuo business.

  • Aumentare la visibilità e la consapevolezza. Lo sviluppo del business, come pratica più ampia, va oltre la tua organizzazione di vendita: il tuo dipartimento di marketing può anche svolgere un ruolo centrale nel processo. Non puoi individuare una base di potenziali clienti se nessuno sa chi sei.

Azioni come costruire un sito web efficace, investire in pubblicità a pagamento, sfruttare i profili social, partecipare a partnership di co-marketing con colleghi del settore e mantenere un blog attivo possono contribuire molto al successo dello sviluppo del business.

  • Promuovere la leadership intellettuale. Questo punto è una sorta di estensione del precedente. Stabilire credibilità è uno dei passi più importanti che puoi fare nello sviluppo del business. Non basta fermarsi al fatto che i prospect sappiano chi sei: devono fidarsi di te se vuoi guadagnare il loro business.

Pubblicare contenuti di blog approfonditi e specifici per il settore è un modo per raggiungere questo obiettivo: se dimostri di avere una solida conoscenza di ogni aspetto del tuo campo, puoi presentarti come una risorsa affidabile e competente per i tuoi clienti. Questo tipo di fiducia spesso si traduce in vendite nel tempo. Altri media come webinar, white paper e contenuti video possono anche supportare il tuo caso.

  • Condurre attività di outreach. Raggiungere attivamente i prospect è uno degli elementi più cruciali e tradizionali dello sviluppo del business. Devi entrare in contatto con i prospect se vuoi valutarli e infine convertirli in lead qualificati.

Questo passaggio è tipicamente supportato da ricerche approfondite su singoli prospect, abbinato al contatto proattivo ma non aggressivo di lead caldi e freddi. I BDR di solito si assumono questa responsabilità — e per molte persone, è l’aspetto del processo più strettamente associato al termine “sviluppo del business.”

  • Qualificare i lead. Una volta che i tuoi BDR hanno stabilito un contatto con i lead, devono qualificarli per determinarne la fattibilità e capire se valgono il tempo e lo sforzo dell’organizzazione di vendita. Ciò implica generalmente avere conversazioni con i lead e porre le giuste domande di qualificazione per rivelare la loro idoneità per il tuo prodotto o servizio.

Questo è uno dei momenti più cruciali nel processo di sviluppo del business — in alcuni aspetti, potrebbe essere considerato il suo ultimo passo. Eseguire con successo questo punto significa tipicamente che il processo nel suo insieme ha funzionato.

  • Fornire un servizio clienti esemplare. Lo sviluppo del business è un processo continuo che coinvolge praticamente ogni aspetto del tuo business in qualche capacità, e il servizio clienti non fa eccezione. La tua organizzazione di servizio deve mantenere i clienti attuali soddisfatti per generare passaparola positivo e rafforzare la reputazione della tua azienda. Questo tipo di sforzo ti offre credibilità e può generare referenze, rendendo lo sviluppo del business più diretto ed efficace.
  • Sviluppare contenuti di vendita da storie di successo. Un’altra parte dello sviluppo del business è tradurre la soddisfazione del cliente in contenuti di vendita azionabili e promozionali: contenuti puntuali e specifici per il prodotto usati per generare vendite. Mentre i contenuti di marketing sono usati per la leadership intellettuale e per attirare interesse generale, i contenuti di vendita sono usati per attirare potenziali acquirenti, specificatamente interessati alla tua azienda.

I contenuti di vendita possono assumere varie forme, inclusi case study e testimonianze: due mezzi che si basano fortemente sulla tua base di clienti attuali. Quando usi le esperienze dei clienti per generare interesse per la tua azienda, i tuoi sforzi di sviluppo del business arrivano essenzialmente a pieno cerchio.

Processo di Sviluppo del Business

  • Condurre approfondite ricerche di mercato.
  • Aumentare la visibilità e la consapevolezza.
  • Promuovere la leadership intellettuale.
  • Condurre attività di outreach.
  • Qualificare i lead.
  • Fornire un servizio clienti esemplare.
  • Sviluppare contenuti di vendita da storie di successo.

Compilando questi elementi dello sviluppo del business e condividendoli tra il tuo team, crei una strategia o un piano di sviluppo del business azionabile che incoraggia e promuove il successo e la crescita. Vediamo i diversi passaggi coinvolti nella creazione del tuo piano di sviluppo del business.

Piano di Sviluppo del Business Un piano di sviluppo del business è una strategia a cui il tuo team può fare riferimento mentre lavora per raggiungere obiettivi legati alla crescita. I manager delle vendite di solito creano il piano di sviluppo del business per i BDR su cui lavorare.

Lo scopo di un piano di sviluppo del business (o strategia) è quello di stabilire obiettivi e traguardi realistici che consentano ai tuoi rappresentanti di far crescere l’azienda, chiudere più affari, identificare prospect, allineare i membri del team di vendita (e altri team, a livello aziendale) e convertire più lead.

Elaborare un elevator pitch. È possibile semplificare qualsiasi comunicazione iniziale con i potenziali clienti avendo pronta un’apertura efficace. Questo elevator pitch dovrebbe spiegare la missione della tua azienda e come il tuo prodotto o servizio può risolvere le esigenze del tuo pubblico target. Il tuo elevator pitch dovrebbe catturare l’attenzione dei potenziali clienti e farli desiderare di saperne di più su ciò che offri.

Inoltre, puoi aiutare il tuo team a determinare quali elevator pitch utilizzati sia dai BDR che dai rappresentanti sono più efficaci nel convertire i potenziali clienti e quindi documentarli nella tua strategia generale in modo che tutti ne abbiano accesso.

  • Imposta obiettivi SMART. Imposta obiettivi SMART per la tua strategia, il che significa assicurarti che i tuoi obiettivi siano specifici, misurabili, realizzabili, pertinenti e tempestivi. Creando obiettivi SMART per il tuo piano di sviluppo aziendale, sarai in grado di garantire che questi obiettivi siano allineati con quelli di tutta la tua azienda.

Ad esempio, se uno dei tuoi obiettivi è aumentare il numero di potenziali clienti qualificati identificati in questo trimestre del 5%, rendi l’obiettivo specifico determinando il tipo di potenziali clienti su cui ti concentrerai e come li identificherai. Poi, decidi come misurerai il tuo successo, magari misurando il numero di questi potenziali clienti che successivamente entreranno in contatto con un rappresentante delle vendite per saperne di più sul prodotto o servizio. Hai stabilito che questo obiettivo è realizzabile a causa del fatto che hai aumentato il numero di potenziali clienti qualificati lo scorso trimestre del 3%. Il 5% non è un salto troppo grande.

Il tuo obiettivo è pertinente perché sai che aiuterà la crescita della tua azienda, ti spinge a avere un maggiore impatto sul tuo team contribuendo alla capacità del team delle vendite di chiudere più affari e aumentare il fatturato. Inoltre, è tempestivo perché hai fissato questo obiettivo per il trimestre.

  • Condurre un’analisi SWOT. Come già menzionato, parte di qualsiasi ruolo nello sviluppo aziendale è rimanere aggiornati sulle tendenze di mercato e settoriali e comprendere la concorrenza. Ecco dove entra in gioco l’analisi SWOT: SWOT sta per punti di forza, punti di debolezza, opportunità e minacce. La chiave per utilizzare correttamente l’analisi SWOT è avere un obiettivo chiaro in mente prima.

Ad esempio, se il tuo obiettivo è determinare il modo migliore per gestire l’approccio ai potenziali clienti, puoi iniziare a parlare con i BDR, i rappresentanti delle vendite, i manager delle vendite e i clienti attuali su ciò che funziona meglio per loro. Poi, pensa ai tuoi punti di forza: cosa fa bene la tua azienda? Forse hai un ampio team di supporto che offre un onboarding utile per i nuovi clienti. Oppure hai diversi rappresentanti remoti che possono incontrare faccia a faccia i potenziali clienti nella loro posizione desiderata. (Potresti avere molteplici punti di forza che ti distinguono, quindi non aver paura di elencarli tutti e quelli che hanno il maggior impatto sui tuoi clienti.) Ora, pensa alle tue debolezze. Le offerte limitate del tuo prodotto richiedono che alcuni potenziali clienti considerino anche il prodotto della tua concorrenza oltre al tuo? La necessità del tuo prodotto sta crescendo più rapidamente della tua produzione o più velocemente di quanto tu possa stabilire un ampio team di supporto clienti per assistere i tuoi clienti?

Passiamo alle opportunità aziendali. Pensa a dove stai andando come azienda e a ciò che sai di poter realizzare. Ad esempio, forse la tua azienda ha recentemente collaborato con un’altra azienda che può aiutarti a aumentare la consapevolezza del marchio e attirare una base di potenziali clienti e clienti molto più ampia. Infine, chi sono le minacce? Pensa alla tua concorrenza attuale: chi sta producendo un prodotto o un servizio simile al tuo e sta attirando un pubblico target simile? Chi potrebbe diventare la tua concorrenza in futuro: c’è un vuoto di mercato che un’altra azienda (nuova o consolidata) potrebbe identificare come necessità e iniziare a vendere?

L’analisi SWOT ti permette di individuare i modi in cui la tua azienda può creare opportunità per crescere ed espandersi. Ti aiuta anche a stabilire nuovi processi per affrontare eventuali debolezze o minacce, come l’identificazione di potenziali clienti qualificati, la conversione efficiente dei potenziali clienti in clienti e la riduzione del ciclo delle vendite.

  • Determina come misurerai il successo. In base agli obiettivi SMART che hai creato e all’analisi SWOT che hai eseguito, dovrai anche decidere come misurerai il successo dello sviluppo aziendale.

Ecco alcuni esempi di KPI (Indicatori chiave di performance) comuni nello sviluppo aziendale che possono aiutarti a analizzare i tuoi sforzi:

  • Crescita dell’azienda
  • Variazioni del fatturato
  • Tasso di conversione dei lead
  • Lead generati al mese/trimestre/tempo prestabilito
  • Soddisfazione di potenziali clienti e clienti
  • Valore del pipeline
  • Portata
  • Stabilisci un budget. A seconda del tipo di obiettivi di sviluppo aziendale che hai fissato per il team, potresti determinare che è necessario stabilire un budget. Considera le tue risorse, il costo di eventuali strategie di sviluppo aziendale precedenti che hai sviluppato e altri importanti voci di spesa operative (cosa hai bisogno, chi è coinvolto, ecc.).

Collabora con il team più ampio per determinare l’importo che sei disposto e devi spendere nello sviluppo aziendale per avviare il processo nella tua azienda.

  • Tieni sempre a mente il tuo pubblico target. Qualunque cosa tu stia cercando di realizzare, tieni sempre a mente il tuo pubblico target e i potenziali clienti ideali. Valuta le loro esigenze e comprendi esattamente come la tua azienda e il tuo prodotto o servizio soddisferanno i loro punti di dolore.

Dopotutto, questo pubblico è il gruppo più probabile ad acquistare il tuo prodotto. Assicurati che il tuo piano li prenda in considerazione e soddisfi le loro esigenze in modo che il tuo team possa convertirne di più e far crescere la tua azienda.

  • Scegli una strategia di contatto. Come abbiamo visto in precedenza, una componente importante dello sviluppo aziendale è trovare nuovi potenziali clienti e clienti. Per trovare nuovi potenziali clienti, dovrai decidere come effettuerai il contatto o ti metterai in contatto con questi potenziali clienti. Ecco alcune idee:
    • Fare networkingUsare i riferimentiVendere in più e incrociata
    • Sponsorizzazione e pubblicità

Inoltre, rivedi le aspettative o le linee guida relative ai rappresentanti del contatto in modo che la tua azienda abbia interazioni solo professionali e in linea con il marchio con i potenziali clienti.

Congratulazioni! Hai appena completato il tuo piano di sviluppo aziendale: con la tua strategia e le tue idee, la tua azienda crescerà in breve tempo.

Lo Sviluppo Aziendale Ti Aiuta a Crescere Meglio

Lo sviluppo aziendale è una parte cruciale di qualsiasi azienda di successo. È il modo in cui determini i modi migliori per aumentare il fatturato, identificare i tuoi prospect ideali, generare più lead e chiudere più accordi.

Pensa a come puoi creare un solido piano di sviluppo aziendale e assicurarti di avere il giusto gruppo di rappresentanti di sviluppo aziendale in modo da poter iniziare a far crescere la tua azienda oggi.